Arquà Polesine

Zafferano 'solidale', start up a Ferrara

"Lo zafferano è un prodotto semplice da raccogliere anche per chi, ad esempio, è sulla sedia a rotelle o ha una mobilità limitata": parte anche da queste premesse da Portomaggiore, nel Ferrarese, la start up legata all'agricoltura sociale inventata da due agricoltori di professione che affiancheranno un aspirante giovane imprenditore. Produrre zafferano solidale, impiegando persone con disabilità e, allo stesso tempo, aiutare chi vuole diventare agricoltore insegnando i segreti del "mestiere" sarà l'obiettivo del progetto nato da "Agricoltura insieme" di Cia, Agricoltori italiani Ferrara. L'idea è venuta a due imprenditori: Gianfranco Tomasoni, di Bando di Portomaggiore (Fe), e Filippo Grego, di Longastrino (Fe) che hanno deciso di unire le forze e aprire una nuova realtà nell'ambito dell'agricoltura sociale.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie